Trasformazione apprendistato, aliquota piena dal terzo anno

    In caso di trasformazione del contratto di apprendistato dal primo al secondo livello, il datore di lavoro che occupa un numero di addetti pari o inferiore a nove deve corrispondere l’aliquota piena del 10% (più le aliquote minori, pari all’1,61%), a decorrere dal terzo anno di contratto. Non è, quindi, possibile fruire dell’incentivo previsto all’art. 32, co. 1, lett. b) e c) del […]

      Ddl semplificazioni fiscali. Ok in Commissione senza cessioni a commercialisti e avvocati

        Il Ddl Semplificazioni – proposta di legge C. 1074 – è stato licenziato dalla Commissione Finanze della Camera dei Deputati. L’eliminazione dal testo degli emendamenti relativi all’apertura anche a commercialisti e avvocati delle competenze su registrazione e deposito di cessioni o affitto d’azienda, muove il disappunto di Anc e Adc. La decisione sulla questione sarà presa dall’Aula. Le associazioni […]

          Ticket NASpI 2019, licenziare costa di più

            Aumenta il ticket NASpI 2019 per gli eventi di licenziamento avvenuti dall’1 gennaio al 31 dicembre di quest’anno. Infatti, il contributo che i datori di lavoro devono pagare per ogni anno di anzianità aziendale maturato dal lavoratore, è di 500,79 euro, ossia 5,45 euro in più rispetto allo scorso anno (495,34 euro). Quindi, nel triennio (contributo massimo), il ticket NASpI può arrivare fino […]

              Voucher digitalizzazione Pmi, proroga termine rendicontazione

                Alle imprese assegnatarie del Voucher per la digitalizzazione delle Pmi è concessa un’ulteriore proroga del termine per la presentazione delle richieste di erogazione delle agevolazioni. Ai fini della rendicontazione dei progetti di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico di cui al decreto interministeriale 23 settembre 2014, il termine finale per la presentazione delle richieste di erogazione, indicato […]

                  Cndcec. Questionario antiriciclaggio da compilare in tempo utile

                    Il questionario sugli adempimenti antiriciclaggio ex Dlgs 231/2007, inviato dal Cndcec agli Ordini territoriali con l’informativa n. 48/2018, deve essere compilato annualmente da tutti gli iscritti all’Albo che svolgono l’attività professionale secondo quanto disposto dall’ordinamento professionale (DLgs. 139/2005). Con il Pronto ordini n. 142/2018, il Cndcec chiarisce che il questionario deve essere trasmesso ai professionisti a mezzo Pec e dovrà essere […]

                      Fatturazione elettronica. Semplificazioni per legge. Forum Cndcec

                        Abolire la comunicazione dati delle liquidazioni Iva e sanzioni soft fino al 31 dicembre 2019 per omessa, errata o tardiva emissione. Queste le proposte della maggioranza, per semplificare gli adempimenti fiscali, che viaggiano su una proposta di legge presentata in commissione Finanze alla Camera ma potrebbero essere anche inserite nella legge di Bilancio. Le altre […]

                          Cassetto Previdenziale Aziende, funzionalità “Evidenze CIG”

                            L’INPS, con messaggio n. 3455 del 20 settembre 2018, ha comunicato che nel Cassetto Previdenziale Aziende è presente la funzionalità “Evidenze CIG”, che consente di monitorare i conguagli relativi alle autorizzazioni CIG gestite con il sistema del ticket ed agevolare la visualizzazione di errori che potrebbero determinare differenze di importi conguagliati comunicati con nota di rettifica. Nello […]

                              CONSULENTI DEL LAVORO – INDAGINE CONOSCITIVA SUL PROCESSO DI SEMPLIFICAZIONE DEL SISTEMA TRIBUTARIO – SETTEMBRE 2018

                                L’effettiva semplificazione fiscale si può conseguire solo attraverso un preventivo contraddittorio con i professionisti che operano quotidianamente nelle dinamiche aziendali, professionali e rendono concretamente esigibili le imposte e i tributi. Lo ribadiscono i consulenti del lavoro che hanno dato il proprio apporto all’Indagine conoscitiva sul processo di semplificazione del sistema tributario e del rapporto tra contribuenti e Fisco, […]

                                  Passaggio dal regime semplificato al forfettario senza vincolo di permanenza triennale

                                    Il contribuente ha facoltà di transitare dal regime semplificato al regime forfettario senza dover scontare alcun vincolo triennale di permanenza e, quindi, può avvalersi per l’anno d’imposta 2018 del nuovo regime forfettario, se in possesso dei requisiti di legge. Questa in sintesi la risposta offerta dall’Agenzia delle Entrate ad una istanza di interpello avanzata da una contribuente, […]